Gricignano

Gricignano, disservizi raccolta rifiuti. La Senesi denuncia: “Troppi certificati medici”

Gricignano – Il Comune richiama la Senesi per alcuni disservizi riguardanti l’igiene urbana e la società presieduta da Rodolfo Briganti, in una nota inviata alla Procura di Napoli Nord e all’Ordine dei Medici casertani, denuncia la carenza di personale dovuta al continuo ricorso, da parte dei dipendenti del cantiere di Gricignano, a certificati medici di malattia.

Nei giorni scorsi l’ufficio tecnico comunale ha segnalato alla Senesi la raccolta parziale della differenziata per quanto riguarda vetro e carta e cartone. Non solo. Contestati anche il mancato spazzamento e il taglio d’erba per le strade. In risposta, la società si è giustificata asserendo che quasi il 50% del personale risulta in malattia, allegando una documentazione con nomi di dipendenti e rispettivi medici.

Nella nota inviata all’Ordine dei Medici, e per conoscenza alla Procura, Briganti pone all’attenzione il fatto che “alcuni medici rilasciano certificati di malattia a nostri dipendenti in quantità apparentemente abnormi, considerata, altresì, la continuazione di tali eventi su personale di giovane età”.

“Pur facendo salva la professionalità e correttezza dell’operato dei medici coinvolti – sottolinea il legale rappresentante della Senesi – appare davvero ingiustificata una così alta concessione di certificati di malattia”. “Tale comportamento – conclude Briganti – reca notevole disservizio all’azienda, che svolge servizio pubblico di raccolta rifiuti, e notevole agitazione da parte dei colleghi”. Una denuncia, quella della Senesi, che potrebbe produrre risvolti anche penali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico