Home

Finlandia, uomo accoltella passanti: due morti e otto feriti

Non solo Barcellona e Cambrils. Attimi di terrore anche in Finlandia dove diverse persone sono state colpite a coltellate a Turku. Il bilancio dell’attacco è di due morti e otto feriti. Anche in Germania si è verificato, a Wuppertal, un episodio analogo ma non si tratterebbe di terrorismo.

In Filandia la polizia ha fermato l’aggressore, dopo averlo immobilizzato sparandogli a una gamba. Secondo gli investigatori, non c’erano complici, come era stato affermato in precedenza. Il pericolo “è quindi passato”. L’Isis ha festeggiato online l’attacco: “Dalla Spagna alla Finlandia. Onore alla Jihad”, scrivono.

La polizia finlandese, poco dopo l’attacco, ha twittato: “Diverse persone accoltellate al centro di Turku. La polizia ha sparato al sospetto accoltellatore. Una persona è stata catturata”. Le forze dell’ordine hanno inoltre chiesto di evitare il centro di Turku. Rafforzate anche le misure di sicurezza all’aeroporto e alle stazioni ferroviarie di Helsinki.

Stando ai testimoni oculari, fra gli otto feriti ci sarebbe anche una donna che stava spingendo la carrozzina. Il primario dell’ospedale centrale della cittadina finlandese ha dichiarato che “otto persone sono state ricoverate” e che i pazienti “si trovano in sala operatoria. Le loro condizioni – ha aggiunto – sembra che si stiano stabilizzando”.

Uno degli assalitori “agiva alla cieca” colpendo chi gli veniva a tiro. Così un testimone oculare al servizio in finlandese della testata russa, con base a San Pietroburgo, Fontanka. La gente, sostiene il testimone, “ha tentato di bloccare l’assalitore”. La polizia ha poi evacuato la biblioteca centrale e il centro commerciale Hansakortteli.

In Germania una persona è stata uccisa e un’altra è rimasta ferita in un attacco di una persona armata di coltello a Wuppertal, nel Nordreno-Westfalia. Lo scrive la Dpa. Il responsabile è in fuga. Gli inquirenti indagano a 360 gradi sull’accoltellamento. “Non vi sono al momento indizi che possa essersi trattato di terrorismo, ma al momento nulla può essere escluso”, ha detto il portavoce. L’aggressione è stata commessa alle 14.45, nei pressi della stazione di Wuppertal. La vittima è un uomo di trenta anni. Non è neppure chiaro se a colpire siano state una o più persone.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico