Cesa

Cesa, identificato il cadavere ritrovato nelle campagne

È di Alfonso D’Agostino, ultrasessantenne, il corpo ritrovato senza vita nelle campagne di Cesa nella tarda serata di mercoledì.

Lo hanno accertato i carabinieri della locale stazione, dopo che una telefonata aveva allertato i militari segnalando la presenza del cadavere in una zona periferica, in via Enrico Berlinguer, dove, tra l’altro, da qualche tempo era residente anche D’Agostino.

L’uomo viveva con una donna, anch’essa separata, dopo un precedente matrimonio. Stando a quanto si è appreso, le sue condizioni di salute non erano floride e il caldo di questi giorni potrebbe averle aggravate notevolmente.

Il cadavere non presentava segni di violenza, per cui, sin dal primo momento, i carabinieri del posto hanno immediatamente ipotizzato che l’uomo fosse rimasto vittima di un malore. Dello stesso avviso anche il magistrato di turno della procura di Napoli Nord che ha disposto il solo esame esterno del corpo, trasportato all’istituto di medicina legale di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico