Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casal di Principe, punta pistola alla testa della moglie per farsi assegnare casa: arrestato

I carabinieri di Casal di Principe hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di C.P., 41 anni, del posto, ritenuto responsabile di estorsione e maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie.

Le indagini, avviate dai militari dell’Arma a seguito della denuncia della vittima, hanno permesso di acclarare che l’uomo, da diversi anni, ingiuriava, minacciava e malmenava violentemente la moglie. Il culmine si registrata nel mese di aprile del 2016, dopo la separazione, quando il 41enne, puntando una pistola alla testa della donna, l’aveva costretta a firmare un accordo consensuale con il quale la casa coniugale veniva assegnata allo stesso.

L’arma utilizzata dal reo non è stata rinvenuta. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, infermieri della Pediatria aggrediti da due genitori. Graziano: "Ripristinare sorveglianza" - https://t.co/zVqJplG5L4

Ztl e multe ad Aversa, M5S diffida vigili e assessore: "Nessuna risposta a nostra interrogazione" - https://t.co/Luj32jLgBK

Elezioni Gricignano, "Noi Ci Crediamo" conferma appoggio a Santagata Sindaco - https://t.co/MGwJr75DzE

Sanità casertana allo sbando, Fials: "Altro che modello svedese proclamato da De Luca" - https://t.co/6dsUDKuoD1

Condividi con un amico