Carinaro

Carinaro piange la scomparsa dell’autotrasportatore Antonio Romano

Carinaro – La comunità di Carinaro piange la scomparsa di Antonio Romano, 52 anni, autotrasportatore, trovato senza vita nella tarda serata di ieri, intorno alle 23, nell’area industriale di Tito Scalo, in provincia di Potenza, all’interno del Tir che conduceva, in sosta sulla strada statale 95.

Alcune persone di passaggio, preoccupate per le condizioni dell’uomo, ormai fermo da ore lungo l’arteria, in direzione del raccordo autostradale Sicignano-Potenza, hanno allertato i carabinieri che, intervenuti sul posto insieme ai sanitari di “Basilicata Soccorso”, non hanno potuto far altro che constatare il decesso, probabilmente dovuto ad un improvviso malore. La salma è stata trasferita all’istituto di medicina legale per l’autopsia. Poi sarà restituita ai familiari per i funerali.

“Grande lavoratore, amico di tutti”, così lo ricorda Giuseppe Barbato, consigliere comunale e presidente della Congrega Sant’Eufemia, che sottolinea: “Un carattere schivo, introverso, ma sempre dedito alla famiglia e al lavoro. In questo grande momento di dolore esprimiamo tutta la nostra vicinanza alla famiglia: alla moglie Stella, ai figli Paola ed Alfonso, al genero, alla nipotina, alla cara madre Paolina, ai fratelli Angelina, Giuseppe, Gennaro, Rachele e Graziella, ai cognati, agli zii e a quanti hanno conosciuto in vita un onesto lavoratore, un padre di famiglia. Riposa in Pace e veglia sempre sulla Tua famiglia, carissimo amico mio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico