Home

Cagliari, gommone contro gli scogli: due giovani morti, ferite le fidanzate

Tragedia nella notte di mercoledì a Cagliari: un gommone con quattro giovani a bordo si è schiantato sugli scogli frangiflutti del porticciolo del quartiere Sant’Elia. Il bilancio è pesantissimo: due giovani, un subacqueo e un finanziere, sono morti e due ragazze sono state trasportate in ospedale, per fortuna non in gravi condizioni.

E’ successo pochi minuti prima di mezzanotte. Il gommone con a bordo i quattro ha urtato a velocità sostenuta gli scogli e i giovani sono finiti in acqua. L’urto sarebbe stato sentito chiaramente da alcune persone che si trovavano nella zona.

Le due ragazze ferite sono state subito trasportate in ospedale e le loro condizioni non sono gravi. Il corpo di uno dei giovani è stato recuperato subito, mentre il secondo poco dopo in mare. Le vittime sono Giovanni Putzu, di 34 anni, sommozzatore, e Nicola Sanna, finanziere di 29, entrambi di Cagliari.

Il militare delle Fiamme Gialle prestava servizio a Palermo e si trovava in vacanza in Sardegna con la fidanzata, Maria Bonfardeci, di 27, palermitana, rimasta ferita come la compagna di Putzu, Claudia Mallica, anche lei 27 anni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico