Teverola

“Teverola Pizza Festival”, 6mila persone durante le tre serate

Si è conclusa lunedì sera la terza edizione  del “Teverola Pizza Festival”, l’evento estivo che ha riscosso un grandissimo successo. Tre serate dedicate al prodotto campano per eccellenza, ma non solo: musica, storia ed intrattenimento hanno coinvolto i teverolesi in un’iniziativa più che riuscita, realizzata nell’area mercato.

Il “pronti via” lo si è dato sabato. Ospite della serata Giuseppe Mele, un musicista disabile sul palco del festival a dimostrare che le passioni non hanno barriere. Poi Genny Nugnes, un altro artista locale. Domenica si è invece esibita una cover band dei Pink Floyd, seguiti dal noto comico napoletano Simone Schettino. Ha chiuso l’evento un altro cabarettista, Ciro Giustiniani, nella serata di lunedì.

Più di seimila persone hanno preso parte all’evento ideato dal Comune e dall’associazione “Happy Teverola”, accorse per degustare una buona pizza ma anche per le tante attrazioni offerte dall’organizzazione. È stata allestita un’area espositiva, una per bambini ed una con le giostre; ma la grande novità di quest’anno è stata l’introduzione di un laboratorio dove i più piccoli hanno potuto preparare e cuocere  la loro pizza, seguiti dal maestro pizzaiolo Raffaele Iaiunese.

“Lavorare per la realizzare questo evento ci ha tenuto impegnati per mesi interi, ma tutti gli sforzi profusi sono stati ripagati dalla soddisfazione che abbiamo ammirato sui volti delle persone, dalla felicità di chi ha potuto apprezzare una parte bella della nostra città”, hanno dichiarato l’assessore Margherita Pennini ed il vicepresidente di Happy Teverola, Giovanni Schiavone, i quali hanno rivolto un ringraziamento speciale a tutti coloro che hanno reso possibile la manifestazione e alle quattro pizzerie che hanno accettato l’invito: “Fratelli Iaiunese”, “Regina di cuori”, “Scusate il ritardo” e “La nazionale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico