Napoli

Napoli celebra la Madonna del Carmine. Sepe condanna crolli e roghi

Come ogni anno, Napoli e la comunità religiosa di piazza Mercato si radunano nella storica piazza partenopea per festeggiare la Madonna Bruna.

Celebrazione eucaristica in onore della Madonna del Carmine officiata davanti la basilica dal cardinale Crescenzio Sepe. Un momento importante pe la città che sta svolgendo a livello internazionale, politico e religioso un ruolo d’accoglienza di pellegrini e migranti. Un messaggio di fede e di speranza nel nome di Gesù.

L’arcivescovo, nel corso della sua omelia, si è soffermato anche sulla tragedia di Torre Annunziata e su quella vigliacca dei roghi appiccati dai piromani: “I palazzi crollano, i boschi si incendiano. La mano dell’uomo sostituisce quella misericordiosa di Dio e diventa una mano omicida, che distrugge, che dà la morte. Guardiamo a Maria, la mano di Maria che si è messa a totale disposizione del suo Figlio, anche e soprattutto nei momenti di difficoltà e sofferenza, quando ha dovuto lacrimare sangue a vederlo crocifisso”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico