Campania

Incendi in Campania, M5S denuncia De Luca per mancata prevenzione

Napoli – Una mozione di sfiducia e un esposto alla Procura della Repubblica “per accertare le responsabilità di Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, per l’emergenza incendi sul Vesuvio”. Il Movimento 5 Stelle del Consiglio regionale della Campania punta il dito contro il governatore per “la distruzione del 70% del Parco del Vesuvio”, colpito dagli incendi.

“Se fosse un reato penale – ha affermato la capogruppo Valeria Ciarambino – noi oggi staremmo denunciando De Luca per alto tradimento al popolo campano perché per colpa di questo presidente abbiamo perso il 70% del Parco nazionale del Vesuvio e respirato veleni”. “Non ha fatto prevenzione, anche se dice il contrario, ed è una balla colossale – ha aggiunto – La magistratura, se lo riterrà, aprirà una indagine dopo la presentazione del nostro esposto-denunica. Il responsabile numero 1 si chiama Vincenzo De Luca”.

Maria Muscarà, consigliere dello stesso gruppo, ha evidenziato che: “Quello che è successo è la prova che non si tratta di incidenti o emergenze, ma di colpevole partecipazione di un disastro”. “Sono colpevoli la Giunta per non aver fatto controlli né prevenzione – ha concluso – e il Consiglio che non ha adottato atti a riguardo”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico