Gricignano

Gricignano, Carmine Della Gatta candidato alle Provinciali per “Campania Libera”

Carmine Della Gatta, consigliere delegato alle Attività produttive del Comune di Gricignano, sarà candidato alle prossime elezioni provinciali, in programma nel Casertano il 12 ottobre, per la lista “Campania Libera” che rientra nell’ambito della coalizione di centrosinistra.

Per il geometra gricignanese, esponente del circolo politico-sociale “Libera Gricignano”, sarà la prima esperienza alle provinciali e lo farà in forza al movimento ispirato dal consigliere regionale Luigi Bosco che nel corso degli ultimi mesi ha messo radici su tutto il territorio regionale.

Sarà la seconda tornata elettorale, dopo quella del 2015, in cui si voterà con la legge di riordino delle Province, la cosiddetta “Legge Delrio”, che prevede l’elezione del Consiglio provinciale solo da parte degli amministratori comunali.

Gli elettori, infatti, sono i sindaci e consiglieri comunali dei comuni del territorio della provincia, in carica dalla data delle elezioni. Sono eleggibili alla carica di consigliere provinciale i sindaci e i consiglieri comunali in carica dalla data corrispondente al termine fissato per la presentazione delle liste concorrenti. L’elezione del Consiglio avviene sulla base di liste concorrenti che dovranno essere composte da un numero di candidati non inferiore a 8 e non superiore a 16.

In base alla legge Delrio, i comuni del territorio provinciale sono ripartiti in fasce di popolazione e per ciascuna delle fasce demografiche viene applicato un indice di ponderazione determinato. Ciascun eletto esprimerà un voto ponderato secondo il sistema prescritto dalla normativa, sulla base di un indice determinato in relazione alla popolazione complessiva della fascia demografica del comune di cui l’elettore è sindaco o consigliere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico