Cesa

Cesa C’è: “In due anni nemmeno una sede alla Protezione Civile”

Cesa – La replica del coordinatore della Protezione Civile alla nostra denuncia conferma che il Nucleo di Protezione Civile non ha più una sede. Il problema di un locale a supporto della sorveglianza del parco giochi esisteva anche con gli Lsu, o forse questi avevano meno diritti degli altri?

La vicenda dimostra l’assenza totale di capacità di programmazione. Da oltre due anni, pur ricevendo un finanziamento regionale per la realizzazione del C.O.C., l’amministrazione Guida non ha avuto la capacità di individuare una sede definitiva e stabile per il Nucleo di Protezione Civile.

Il coordinatore della Protezione Civile ha ingerito il “boccone amaro” e ha dovuto consegnare le chiavi. Poco importa che afferma di averlo fatto spontaneamente. A noi interessa evidenziare che l’attuale amministrazione ha lasciato il gruppo di volontari senza una sede.

Caro Sindaco & C. in due anni avete dimostrato di non essere in grado nemmeno di dare una sede, in uso esclusivo, al Nucleo di Protezione Civile. Avete dimostrato ancora una volta che pensate solo ai fatti vostri.

Cesa C’è

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, sfratto Pro Loco. La presidente Santagata: "Nostri eventi a conoscenza di tutta la comunità" - https://t.co/6NQsxQH5hw

Cesa, incontro del Movimento 5 Stelle su ambiente e territorio - https://t.co/7KEfBSsYJF

Maltempo in Campania, allerta meteo dalla mezzanotte di venerdì - https://t.co/lzaGlVpDzc

Dramma familiare nel Salernitano: malato di Alzheimer accoltella il figlio, la madre muore per lo choc - https://t.co/u21Rgx1HBp

Condividi con un amico