Home

Abolizione vitalizi, la Camera verso il voto finale

Si terrà intorno alle 18.30 di mercoledì 26 luglio il voto alla Camera sulla proposta di legge per l’abolizione dei vitalizi. E’ quanto ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Montecitorio, dopo che tanti interventi avevano rallentato l’iter parlamentare, minacciando di far slittare la votazione.

Dure le accuse M5s al Pd: “E’ stato violato l’accordo che prevedeva il voto finale a Montecitorio entro le 14”, aveva attaccato il 5 Stelle Danilo Toninelli. “I vecchi partiti fanno ostruzionismo, noi facciamo di tutto per abrogarli, anche rinunciare ai nostri interventi”, ha aggiunto il deputato pentastellato. Le dichiarazioni finali sul provvedimento avranno inizio al termine del question time.

I lavori dell’Aula prevedono inoltre l’esame del decreto sui vaccini che, in quanto decreto, ha un termine di scadenza per essere approvato. Il governo dovrebbe quindi richiedere il voto di fiducia in serata. All’ordine del giorno anche l’esame della proposta di legge sull’apologia al fascismo.

“Il Senato non è il porto delle nebbie. Appena ci arriverà il testo dalla Camera lo valuteremo e mi sembra altamente plausibile che si possa esaminare già a settembre”. Il presidente della commissione Affari Costituzionali del Senato, Salvo Torrisi (Ap), risponde così a chi gli chiede di commentare le voci secondo le quali il testo sui vitalizi, una volta trasmesso da Montecitorio a Palazzo Madama, potrebbe finire nel dimenticatoio. “La tempistica per esaminare il provvedimento sui vitalizi entro la legislatura c’è, ma tutto come sempre dipenderà dalla volontà politica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico