San Marcellino

San Marcellino, minaccia di morte e aggredisce convivente: arrestato

I carabinieri di Trentola Ducenta, a San Marcellino, hanno tratto in arresto, per maltrattamenti in famiglie e lesioni personali, Oleksiy Zvarychevskyy, 46 anni, ucraino.

L’uomo è stato fermato dai militari dell’Arma presso la propria abitazione subito dopo aver minacciato di morte e aggredito con schiaffi e pugni la propria compagna convivente, 37enne, sua connazionale.

La donna, successivamente medicata al pronto soccorso dell’ospedale “Moscati” di Aversa per contusioni alla fronte, alla tempia e per uno stato ansioso reattivo, è stata giudicata guaribile in tre giorni.

Gli immediati accertamenti effettuati, corroborati da dettagliata denuncia della vittima, hanno consentito di inserire nell’immediatezza tale episodio in un più complesso quadro di reiterate minacce e maltrattamenti subiti dalla donna negli ultimi sei mesi. L’arrestato è stato condotto nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico