Caserta Prov.

Otto rapine in sei giorni nel Casertano: tre arresti

Sono accusate di aver commesso nel Casertano ben otto rapine, di cui una tentata, in sei giorni, tra il 28 giugno e il 4 luglio scorsi, le tre persone sottoposte a fermo dai carabinieri su ordine della Procura di Santa Maria Capua Vetere.

Si tratta di Attilio Mezzero, 38 anni, Stefano Izzo, di 33, e Plinio Di Bello, 39, tutti residenti a Grazzanise (Caserta). I raid hanno riguardato soprattutto distributori di benzina, ma anche una farmacia ed un bar, e sono avvenuti nella stessa Grazzanise, poi a Santa Maria la Fossa, Capua, Carinaro, Francolise, Succivo.

I tre, come accertato dai carabinieri della compagnia di Capua, hanno agito sempre armati, usando in particolare pistole e coltelli. A incastrarli le telecamere dei sistemi di videosorveglianza degli esercizi colpiti, ma anche le intercettazioni telefoniche avviate dopo i primo sospetti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico