Napoli Prov.

Lele Mora: “Ho visto Padre Pio al buio della cella”

“Nel buio di una piccola cella, dov’ero rinchiuso per i miei errori, mi è apparso un fascio di luce: era Padre Pio che mi ha incoraggiato dicendomi di avere fede e che presto le porte del carcere si sarebbero aperte per riprendere a vivere”.

Lo ha rivelato Lele Mora in una intervista pubblica nella serata conclusiva della quarta edizione del “Telesia for Peoples” di Telese Terme ricordando le sue origini contadine e che sin da bambino ha sempre frequentato la Chiesa e “non certo per avere uno zio Cardinale ma per l’educazione impartitami dai miei genitori”.

L’ex manager di tanti vip ha risposto alle domande, anche a quelle del pubblico, lasciandosi intervistare a trecentosessanta gradi sulla sua vita privata, sul mondo dello spettacolo ma anche su quello politico.

Ribadendo di essere ormai ‘una persona cambiata’ Lele Mora, che ha espiato la pena dopo la condanna per evasione fiscale, bancarotta fraudolenta e favoreggiamento della prostituzione, ha annunciato la nascita di un movimento politico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico