Capri - Anacapri

Capri, furbetti del cartellino all’ospedale Capilupi: 5 arresti

Capri (Napoli) – Sette persone destinatarie di misure cautelari, tra arresti domiciliari e obbligo di dimora, durante un’operazione anti assenteismo della Guardia di Finanza a Capri che ha coinvolto dipendenti dell’ospedale Capilupi. Si tratta di cinque medici e di due ostetriche.

Le indagini hanno consentito di accertare, anche con videoriprese, lo scambio reciproco, tra dipendenti dell’ospedale, dei cartellini magnetici utilizzati per la rilevazione delle presenze in servizio. Alcuni dipendenti si prestavano a timbrare i cartellini dei colleghi di volta in volta assenti, attestando falsamente la presenza in servizi di questi ultimi che arbitrariamente anticipavano l’uscita o ritardavano l’entrata in ospedale.

Un’attività illecita, sottolinea la Procura, “proseguita nonostante gli stessi dipendenti avessero il sospetto che fosse in corso un’indagine, tant’è vero che uno degli impianti di videoripresa è stato oscurato con un cerotto e le telecamere installate dalla Guardia di Finanza hanno ripreso alcuni medici che timbravano il cartellino per conto di loro colleghi cercando di nascondersi.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico