Succivo

Succivo, la scuola di trotto “Un Cavallo per Amico” trionfa in Belgio

Dopo il grande successo ottenuto nella prima tappa del campionato all’Ippodromo di Agnano, il 30 aprile scorso, classificandosi al primo ed al secondo posto, gli allievi Francesco Compagnone e Gaetano Ricciardi, accompagnati dal loro istruttore tecnico federale Giovanni Perrotta, hanno bissato il risultato in Belgio dove sono giunti rappresentare l’Italia nella seconda tappa del campionato mondiale “World Summer Cup Jr”, a Mons, nel fantastico ippodromo internazionale di Wallonie.

Dai primi giorni di allenamento i due allievi si sono subito distinti facendo capire alle altre delegazioni mondiali di saperci fare e di non essere inferiori a nessuno, infatti Compagnone e Ricciardi sono riusciti a registrare tempi impressionanti durante le prove.

Venerdì 2 giugno, giorno principale della gara, è stata un’emozione unica. Dopo una partenza esaltante l’Italia già era in testa con Compagnone che, con buoni requisiti tecnici, è riuscito a tirarsi dietro anche il compagno di squadra Ricciardi. Nell’ultima curva a comandare la gara erano proprio i due driver della scuola succivese. La retta d’arrivo è stata un delirio di festeggiamenti che hanno coinvolto tutti i 10mila spettatori.

Durante le interviste il tecnico Perrotta si è complimentato con i due allievi che hanno messo in pratica i duri allenamenti giornalieri. I primi complimenti sono arrivati telefonicamente dal sindaco di Succivo, Gianni Colella, che ha promesso una festa al rientro della squadra in Italia, poi tanti complimenti dalle federazioni italiane di sport equestri. Ma il momento toccante è stato quando in premiazione, sul gradino più alto del podio c’era l’Italia e, sulle note dell’Inno di Mameli, tutti gli spettatori hanno applaudito e ringraziato la squadra azzurra.

“Questa esperienza – commenta Giovanni Perrotta – deve essere da esempio per tutti. Ora rientriamo a casa e subito voltiamo pagina per la terza tappa che si terrà in Spagna, a Palma de Maiorca, il 23 giugno prossimo”. Per i punteggi conseguiti fino ad ora basta un altro primo posto ai succivesi per aggiudicarsi matematicamente il titolo mondiale con due tappe di anticipo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico