Napoli

Napoli, “La Casa di Matteo” accoglie bimbi disabili e malati di tumore

Nasce a Napoli “La Casa di Matteo”, la prima struttura di accoglienza di tutto il centrosud per bambini con gravi disabilità o forme tumorali in stato di affido o di adozione.

I piccoli ospiti, segnalati direttamente dal Tribunale dei Minori di Napoli, saranno circondati da amore familiare oltreché di un accompagnamento sanitario ed umano che li proteggerà sino agli ultimi giorni della loro vita. La casa, che nasce da una storia vera quella di Matteo, un bambino che purtroppo, dopo appena un anno dall’adozione, fu colpito da un male incurabile.

All’inaugurazione ci saranno, tra gli altri, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, don Gennaro Matino e Luca Trapanese, presidente dell’associazione “A Ruota Libera Onlus”.

“La Casa di Matteo è stata concepita e realizzata come una vera e propria casa famiglia con sei operatori che si alterneranno h24, tra infermieri, psicologi ed educatori. A parlacene il papà di Matteo, Luigi Volpe.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico