Gricignano

Gricignano, i ragazzi del Comprensivo ‘Santagata’ in scena con la parodia de “I Promessi Sposi”

Gricignano –  Nella sala teatro del plesso “Pascoli”, particolarmente gremita da docenti, genitori, alunni, il  27 giugno le scolaresche dell’istituto comprensivo “Santagata”, diretto dal dirigente scolastico, professor Gennaro Caiazzo,  partecipanti al modulo del progetto Fse Por finanziato dalla Regione Campania “Scuola Viva”, “I Ragazzi in scena”,  hanno dato vita a un bella rappresentazione teatrale dal titolo “I Promessi Sposi”, ovvero una divertente e riuscitissima parodia del capolavoro di Alessandro Manzoni, in chiave molto buffa e  musicale.

Alla presenza anche delle autorità locali, tra cui il sindaco Andrea Moretti, dell’assessore all’Istruzione, Attilio Guida, del presidente del Consiglio di Istituto, Vincenzo Santagata, dello stesso preside Caiazzo, gli alunni hanno deliziato il pubblico, attraverso una performance ricca di contenuti culturali, di originalità, di aspetti farseschi, rivelando di aver raggiunto eccellenti competenze artistiche, espressive e recitative e riscuotendo tantissimi applausi.

Lo stimolante percorso progettuale, svolto in collaborazione con il locale Gruppo Teatro “Ventata Nova”, presieduto da Giuseppe Martiniello,  ha suscitato interesse in tutti i partecipanti  e  ha dato concrete  l’opportunità  sia agli alunni della scuola primaria che della secondaria di vivere congiuntamente un’innovativa esperienza formativa e culturale, di mettere alla prova le loro potenzialità e di confrontarsi con  altri  linguaggi serenamente, sotto l’attenta guida dei docenti tutor Pecoraro e Sparano, e di alcuni esperti esterni,  con  modalità   formative e forme linguistiche di natura laboratoriale e innovativa, raggiungendo  davvero un ottimo risultato.

In effetti, la bella esperienza scolastica, che ha visto la professoressa Nicoletta Barbato, al debutto come regista, con il supporto di Antonietta Martini, ha permesso di evidenziare  come l’individuazione di percorsi  formativi innovativi  e stimolanti per la personalità dei ragazzi sia fondamentale per  conquistare  la loro attenzione,  e quindi  per contribuire a combattere da un lato, la dispersione, e , dall’altro, poter  valorizzare alcuni talenti presenti nelle nostre realtà scolastiche.

Tutti bravissimi sono stati i protagonisti della divertente opera buffa: i presentatori, i componenti del Coro e del Corpo di ballo, tra l’altro, egregiamente dirette dalle sorelle Martiniello, gli attori che hanno ben interpretati i personaggi più famosi del celeberrimo romanzo di Alessandro Manzoni, tra cui Renzo e Lucia, Don Abbondio, Perpetua, la monaca di Monza, Gertrude, Fra Cristoforo, Nibbio, Innominato, Azzeccagarbugli. Grazie alla diretta compartecipazione e l’impegno dello stesso regista della “Ventata Nova”, professor Stefano Ciardulli, molto bella e apprezzata, inoltre, la scenografia, cha ha fatto da giusta cornice all’interpretazione delle scolaresche.

Al termine, oltre ai meritatissimi appalusi per i ragazzi  e  le congratulazioni per tutti i docenti, esperti e personale Ata partecipante all’attività progettuale, il dirigente Caiazzo ha evidenziato che il finanziamento dell’attività  è da parte della Regione Campania;  poi ha espresso i ringraziamenti  personali per un’altra  difficile ma stimolante scommessa vinta  dall’Istituto, in collaborazione con il gruppo teatrale di Gricignano, attraverso la sperimentazione di un percorso formativo non certamente facile e, soprattutto, per  l’ottima riuscita della rappresentazione scenica, che ha interamente conseguito gli obiettivi prefissati e che tante soddisfazioni ha dato a tutte le componenti scolastiche.

L’appuntamento è ora, per tutti, dopo la conclusione dell’ultimo modulo ancora in corso, il 13 luglio prossimo alla sede centrale del comprensivo: in programma la manifestazione conclusiva dei sette moduli della progettualità, finanziata dalla Regione Campania nell’ambito dei fondi Por, “Scuola Viva: Ri_Creare le Emozioni”.

di Carlo Achille Caiazzo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico