Aversa

Aversa, sfilata ecologica dell’Isiss “Conti”: abiti in fibra di latte

Aversa – Nella suggestiva cornice del chiostro di San Lorenzo, ad Aversa, sede della Facoltà di Architettura, si è svolto l’evento finale del progetto “Made in Italy”, promosso dall’istituto professionale “Osvaldo Conti” di Aversa, diretto dalla preside Filomena Di Grazia, in partenariato con l’istituto tecnico “Alfonso Gallo” di Aversa e il liceo “Don Gnocchi” di Maddaloni, guidati rispettivamente dalle dirigenti Vincenza Di Ronza e Annamaria Lettieri.

Il progetto – curato dai docenti di progettazione Carlo de Lucia, Luigia Ferrara e Maria Lo Presti e del laboratorio moda Pagano, Ruggiero, Turso e Zerre – nasce dalla volontà di voler realizzare un prodotto che sia legato alle caratteristiche peculiari del territorio casertano ed a quello del settore moda dell’Istituto “Conti” di Aversa, con l’utilizzo di materiali tecnologici e innovativi. Facendo una ricerca su cosa offre il mercato in campo di tessuti innovativi, l’istituto si è soffermato su quelli realizzati con la fibra di latte. Questa, prodotta dall’azienda “Due di latte – Made in Italy” è leggera, anallergica, antibatterica e traspirante e garantisce un rapido assorbimento del sudore lasciando il corpo fresco e asciutto grazie alle sue proprietà termoregolatrici. Il tessuto realizzato con il filato di latte si presenta particolarmente piacevole, morbidissimo al tatto ed ha un aspetto luminoso; è leggero, soffice e mantiene le sue caratteristiche anche dopo numerosi lavaggi.

La fibra di latte si presta ad essere combinata con altre fibre pregiate, alle quali dona le proprie qualità di morbidezza, lucentezza, leggerezza e resistenza. L’intreccio di queste fibre dà vita ad un tessuto dalle proprietà ibride, che mantiene grande capacità di resistenza e assorbimento dell’umidità, morbidezza e lucentezza, creando un tessuto anallergico e traspirante, resistente ma delicato sulla pelle.

Il latte, materia principale per la realizzazione del tessuto, avvicina la moda ad uno dei prodotti più importanti di Aversa: la mozzarella. Anche la scelta del colore bianco (il tessuto in fibra di latte può essere di vari colori) è voluto per l’abbinamento al prodotto caseario locale: “Mozzarella & Moda!”.

La serata, a cui hanno partecipato numerose autorità e cittadini, ha visto un susseguirsi di sfilate di moda, esibizioni di danza e delle orchestre di diversi istituti scolastici aversani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico