Aversa

Aversa, l’Ordo Virginum celebra i dieci anni sul territorio

Aversa – Con una celebrazione officiata dal vescovo Angelo Spinillo, che si terrà nella cattedrale a partire dalle ore 19 del 27 giugno, sarà festeggiato il decimo anno dell’istituzione nella diocesi di Aversa dell’Ordo Virginum, la più antica forma di vita consacrata femminile della storia. Perché, di fatto, fondatrici dell’ordine sono state le donne che seguivano Gesù allo stesso modo dei discepoli che conosciamo con i nomi di Pietro, Giacomo, Giovanni e tutti gli altri.

Le vergini consacrate sono unite in mistiche nozze con Gesù e sono collegate alla diocesi nella quale vivono attraverso tre segni: l’anello che viene loro donato dal vescovo, il velo segno di appartenenza e di fedeltà alla Chiesa, la liturgia delle ore che testimonia la presenza di una preghiera orante per tutto il popolo di Dio.

Le consacrate dell’Ordo Viginum, non vestono tonache ma abiti normali e dipendono direttamente dal Vescovo della diocesi in cui operano. Di conseguenza la prima caratterisca dell’ordine è la diocesanità, accanto ci sono la sponsalità con Cristo e la radicalità evangelica. Termine, quest’ultimo, che descrive la missione delle consorelle dell’ordne delle vergini di accompagnare il popolo di Dio nel viaggio verso la meta finale che il cielo. Missione svolta mettendo a disposizione degli altri i talenti di cui ogni persona, consacrata o meno, è dotata, naturalmente attenendosi alle disposizioni del Vescovo locale.

Ad Aversa, sono sette le sorelle consacrate dell’Ordo Virginum, cinque le novizie in cammino. Attualmente due delle consacrate sono in missione, rispettivamente in Burkina Faso e in Brasile per occuparsi del recupero delle persone che vivono in condizioni di disagio fisico, mentale, morale.

Operando, come impone la regola dell’ordine, alle dirette dipendenze dei Vescovi di quelle diocesi ai quali sono state affidate dal vescovo di Aversa. In tempi di perdita di valori festeggiare il decennale di un ordine monastico, in particolare se femminile, è davvero un momento di gioia e di speranza per un futuro migliore.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico