Home

“Portiamo i Sindaci in Parlamento”, il modello francese proposto da Asmel

Napoli – Una nuova proposta per abolire le incompatibilità presenti nel sistema elettorale italiano che impediscono ai Sindaci di accedere al Parlamento.

E’ l’idea lanciata dal Forum degli Enti Locali, convocato a Napoli da Asmel, la combattiva associazione nazionale di oltre 2.200 Comuni italiani che, a tutela del valore delle autonomie locali, è appena riuscita a portare dinnanzi alla Corte Costituzionale la legge che impone l’accorpamento obbligatorio dei Comuni.

Un’idea che nasce come antidoto ai mille gangli delle norme e della burocrazia che non imbrigliano più solo le realtà produttive ma anche le istituzioni, a partire da quelle più vicine ai cittadini, i Comuni.

Un sistema ingarbugliato che spesso si trasforma in un micidiale veicolo di corruzione, come ha evidenziato di recente anche il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, che ha indicato nelle pastoie dell’iper regolazione “la principale causa della diffusione della corruzione”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico