Cesa

Cesa, buoni farmaceutici per residenti: al via le richieste

Il Comune di Cesa, in collaborazione con il Consorzio Intercomunale per i servizi Socio-Sanitari e la farmacia Comunale, ha approvato un progetto finalizzato all’erogazione di voucher farmaceutici rivolto a cittadini residenti a Cesa di età pari o superiore a 65 anni che, per documentata infermità (certificazione del medico curante), risultino bisognosi di farmaci, medicamenti o presidi farmacologici o parafarmacologici il cui costo non sia coperto dal servizio sanitario nazionale. L’importo nominale del buono farmaceutico è di 10 euro spendibile presso la farmacia comunale.

Ad ogni nucleo familiare non potranno essere assegnati più di 10 voucher per un importo complessivo di 100 euro. Il numero massimo di anziani da ammettere all’iniziativa è di 40. L’importo totale del finanziamento è di 4.000 euro. “Possono accedere all’iniziativa – spiega l’assessore ai servizi sociali Giusy Guarinosolamente i cittadini di Cesa ed hanno la priorità gli anziani senza sostegno familiare”.

La domanda va presentata all’ufficio protocollo entro le ore 12 del 26 luglio. Alla domanda dovrà essere allegato: Autocertificazione del possesso dei requisiti di accesso all’iniziativa e della situazione di famiglia; Certificato del medico curante da cui risulta di essere bisognosi di farmaci, medicamenti o presidi farmacologici o parafarmacologici il cui costo non sia coperto dal servizio sanitario nazionale; Attestazione Isee in corso di validità.

L’ufficio servizi sociali provvederà a compilare la graduatoria dei beneficiari in ordine crescente di reddito. In caso di parità di reddito tra due o più nuclei familiari avranno la priorità gli anziani senza sostegno familiare (anziani soli). Una volta compilata la graduatoria l’ufficio comunale provvederà a pubblicarla sul sito istituzionale dell’Ente www.comune.cesa.ce.it e a rilasciare i buoni su semplice richiesta dell’interessato.

Il buono va utilizzato presentandolo direttamente alla farmacia comunale di Cesa assieme al documento di riconoscimento. Il buono non dà diritto al resto e, pertanto, deve essere speso integralmente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico