Aversa

Aversa, Villano (Pd): “De Cristofaro ha in mente una città che non ci piace”

“Quando abbiamo appreso che il sindaco De Cristofaro avrebbe interrotto il silenzio stampa iniziato dopo l’inchiesta che lo ha coinvolto ci aspettavamo un annuncio epocale, una rivoluzione per la mobilità della città. E invece siamo di fronte alla classica montagna che partorisce il topolino”.

E’ questo il commento del capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale ad Aversa Marco Villano alla conferenza stampa svolta oggi dall’amministrazione De Cristofaro per annunciare la nuova Ztl.

“Tanto clamore per un solo giorno in più di chiusura alle auto, tra l’altro si finge di aver coinvolto le parti interessate mentre ci sono stati incontri solo con persone vicine”. “Ancora una volta gli annunci restano solo sulla carta e le promesse della campagna elettorale restano tali. Noi continuiamo a credere che bisogna chiudere al traffico l’intero centro cittadino e incentivare una mobilità alternativa al mezzo privato, dando solo ai residenti la possibilità di attraversare la città con le auto”.

“Era questo uno degli argomenti su cui De Cristofaro ha basato la sua campagna elettorale e, visti gli scarsi risultati, era questo uno dei 5 punti su cui siamo pronti a sostenere una giunta per la città fatta da assessori nominati sul curriculum e non sulla fedeltà. È evidente però che De Cristofaro ha in mente un’altra Aversa che a noi non piace, per nulla”. “Ci auguriamo, infine, che la segnaletica sia ben visibile e che non si scelga di fare cassa sui cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico