Aversa

Aversa, il ritorno delle “toppe” d’asfalto: stavolta in Via Orabona

Aversa – Le “toppe” di asfalto in via Roma avevano rappresentato il top delle critiche al compianto sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco da parte dell’allora presidente dell’ordine degli architetti di Caserta Enrico De Cristofaro.

Una lotta giusta che appoggiammo in prima persona perché, al di là della politica, quelle macchie nere di pece e pietrisco rappresentavano una violenza alla vista degli aversani e ad Aversa. Ora, con l’elezione a sindaco di De Cristofaro, quest’ultimo sembra aver cambiato idea. Sono diverse le strade dove le toppe di asfalto stanno facendo capolino in questi ultimi giorni.

Il primo cittadino che (e di questo gli dobbiamo dare atto) gira in lungo e in largo la città, le avrà certamente notate. Quelle che più spaventano sono quelle nel centro storico cittadino, un gioiello, un unicum che avrebbe fatto la ricchezza di qualsiasi altra città al mondo. Le toppe di asfalto più inquietanti sono quelle comparse in via Francesco Orabona, meglio conosciuto come Lemitone, nel cuore del Quartiere Spagnolo di Aversa, dove le antiche e splendide lastre di basalto, a seguito di un pericolo di voragine, hanno ceduto il posto ad una vasta macchia nera di asfalto.

La cosa, come accade puntualmente in un mondo che riversa tutto sui social, ha fatto anche capolino su Facebook. Mariateresa Rocco, sul gruppo “Aversa…che non va!…Che non va?”, ha, poi, sollevato un altro dubbio inquietante che non ha bisogno di altro commento: “Che fine hanno fatto i massi che sono stati tolti da questo incrocio (via Orabona – via Battisti), dopo la fine dei lavori che hanno interessato parte del Lemitone? Per qualche giorno hanno stazionato nell’angolo della strada, poi sono spariti…”. Sarebbe il caso che qualche amministratore di buon cuore rispondesse a questo interrogativo.

Intanto, ricordiamo che la buonanima di Sagliocco quelle toppe di asfalto, mantenendo la parola, da via Roma le tolse. Cosa farà il sindaco attuale? E, infine, cosa pensano di questa vicenda i consiglieri comunali e gli assessori ‘sagliocchiani’ di “Noi Aversani”?

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico