Aversa

Aversa, l’opposizione: “Sfascio amministrativo, creare una ‘Giunta per la Città'”

Aversa – “Di fronte allo stallo amministrativo, determinato da chi è stato chiamato a guidare la città un anno fa, certificato dal conto consuntivo e dalla mancata risoluzione dei problemi, rilanciamo la necessità di azzerare l’attuale esecutivo per dar vita a una ‘giunta per la città'”.

E’ quanto propongono i consiglieri comunali di opposizione della città di Aversa: Marco Villano, Alfonso Golia, Elena Caterino, Paolo Santulli, Gianpaolo Dello Vicario, Nicola Virgilio, Giovanni Innocenti, Rosario Capasso.

“Di fronte allo sfascio amministrativo – continuano – sarebbe facile invocare le dimissioni del sindaco e il ritorno alle urne ma noi con grande senso di responsabilità chiediamo al primo cittadino di smetterla di dare la colpa dell’attuale situazione della città alle precedenti amministrazione, all’opposizione e ai dirigenti e di prendere atto del fallimento del suo esecutivo. Prenda coscienza delle sue responsabilità. Gli chiediamo di azzerare la giunta e di vararne una nuova dove contino solo le competenze e i curriculum. Non siamo interessati a fare nomi ma siamo pronti a collaborare sui temi concreti. Ne individuiamo cinque su tutti: viabilità, parcheggi, urbanistica, ambiente, commercio e finanze pubbliche”.

“Siamo pronti – concludono i consiglieri – a dare una mano per trovare soluzioni ai problemi che attanagliano la città e ci aspettiamo che, almeno una volta, il sindaco decida di accettare la nostra offerta di collaborazione se invece continuerà ad arroccarsi sulle sue posizioni dimostrerà che non ha a cuore la città ma che è soltanto interessato ad andare in giro con la fascia tricolore”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico