Home

Parigi, auto contro furgone della polizia sugli Champs-Elysées: “E’ terrorismo”

Torna la paura a Parigi. Un uomo al volante di un’auto, presunto kamikaze, si è diretto volontariamente contro un furgone della polizia sugli Champs-Elysées. Il veicolo è esploso dopo l’urto contro la camionetta delle forze dell’ordine.

L’uomo sarebbe stato armato, riferiscono fonti della polizia. A bordo dell’auto sembra ci fossero bombole di gas. E’ stato fermato dalle forze dell’ordine ed è gravemente ferito. Fonti degli Interni fanno sapere che si è trattato di un atto di “terrorismo”, di un attacco “deliberato” contro la Gendarmerie. Indaga la procura antiterrorismo.

L’azione, che si è conclusa davanti al commissariato dell’VIII arrondissement, all’altezza della fermata della metropolitana Franklin Roosevelt, si è svolta a poche centinaia di metri dall’Eliseo, dove questa sera il presidente Emmanuel Macron riceverà per una cena ufficiale il re di Giordania, Abdallah II.

Non appena avvenuto lo scontro, decine di camionette della polizia si sono precipitate sul posto. I gendarmi hanno creato un cordone di sicurezza e in un tweet la prefettura della capitale francese ha chiesto ad abitanti e turisti di evitare la zona. Per motivi di sicurezza è stata chiusa la fermata metro Champs-Elysées Clemenceau.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico