Villa Literno

Castel Volturno, il marito la picchia e lei si getta dall’auto in corsa: arrestato 41enne

E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, a Castel Volturno. I carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Mondragone, hanno tratto in arresto un 41enne di Villa Literno, responsabile del reato di lesioni personali aggravate, maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona.

L’uomo, nel corso di una lite scaturita per motivi riconducibili a morbosa gelosia e rancori personali, armato di bastone, ha violentemente picchiato la 34enne moglie convivente. Nella circostanza la donna, che in quel frangente si trovava a bordo dell’autovettura con il marito, allo scopo di fuggire dalla furia dell’uomo si è gettata dall’autovettura in corso.

La vittima, trasportata alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno, ha riportato 21 giorni di prognosi per trauma cranico facciale non commotivo con frattura ossa nasali” e vari ematomi ed escoriazioni sul corpo. L’uomo, rintracciato ed arrestato dai carabinieri, è stato tratto condotto nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico