Aversa

Aversa, biblioteca in preda alle erbacce: l’appello degli studenti a ‘Campania Libera’

Aversa – “Chiediamo ai volontari del movimento Campania Libera d’intervenire per eliminare l’erbaccia nel cortile della biblioteca”. Questo l’appello che gli studenti frequentanti la struttura di piazza Santulli lanciano al movimento che nel mese scorso ha messo in atto una serie d’interventi finalizzati a ripulire piazze e luoghi d’interesse pubblico della città sostituendosi agli addetti al servizio di igiene urbana, dando un esempio di coscienza civica.

La ragione dell’appello è legata alla necessità di stimolare chi ama la città realizzando fatti che possano essere di esempio per l’Amministrazione che, a quanto pare, sembra avere dimenticato che la biblioteca è frequentata ogni giorno da decine di studenti e cittadini che pur di poter consultare libri, non avendo alternative, sono costretti a turarsi il naso di fronte alle carenze della struttura, l’ultima è il fuori servizio dell’ascensore dovuto ad un guasto tecnico risolvibile con la spesa di alcune centinaia di euro.

Se per risolvere questo problema occorrono fondi di cui sembra non disporre l’Ente locale, per ripulire il cortile, trasformato in una distesa di erbacce alte fino a circa due metri, basterebbe qualche ora di lavoro.

Da qui l’idea di lanciare l’appello a Campania Libera che ha già dato prova di sapere risolvere questo tipo di problema che danneggia l’immagine della città.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico