Napoli

Rino Zurzolo, tante star per l’ultimo saluto al grande musicista

Napoli – Chiesa gremita per l’ultimo saluto a Rino Zurzolo, lo storico contrabbassista di Pino Daniele scomparso il 30 aprile. Nella chiesa degli Artisti presenti il sindaco Luigi De Magistris, Enzo Avitabile, James Senese, Tullio De Piscopo, Joe Amoruso e tanti altri volti noti.

“Tvb fratello, sei stato e resterai grande. Grazie per tutto quello che hai dato a noi e alla musica. Ogni volta che le corde di un contrabbasso vibreranno, pronunceranno nella nostra anima un nome: Rino Zurzolo, sempre e per sempre”. Così Enzo Avitabile ricordando ieri l’amico scomparso.

Zurzolo avrebbe compiuto 59 anni il 14 giugno. Era malato da due anni. A 13 anni era nei Batracomiomachia con Enzo Avitabile, Rosario Jermano, Paolo Raffone e Pino Daniele, il primissimo nucleo del futuro “Neapolitan Power”.

Nel 1974, insieme a Raffone e Avitabile, si unì al gruppo progressive Città Frontale, in cui militavano anche Lino Vairetti, Gianni Guarracino e Massimo Guarino. Si ricongiunse con Jermano e Avitabile quando nel 1977 fu convocato a far parte della formazione che avrebbe inciso ‘Terra Mia’, il primo disco solista di Pino Daniele.

Zurzolo seguì Daniele in sala di registrazione per alcune produzioni di fine anni Settanta e della prima metà degli anni Ottanta. Fu al fianco di James Senese, Karl Potter e i vecchi compagni nell’album Pino Daniele; insieme a Tony Esposito, Tullio De Piscopo e Joe Amoruso in “Vai mo’”; con Alphonso Johnson, Naná Vasconcelos e Mel Collins in Musicante; a lato del fratello Marco, di Steve Gadd, Mino Cinelu e Gato Barbieri in Ferryboat.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico