Napoli

Napoli, Alessandro Preziosi e Antonio Capuano alla Federico II

Napoli – Riprende, con “Festival Campus. Dal testo alla scena”, la collaborazione tra il Master in Drammaturgia e Cinematografia, coordinato da Pasquale Sabbatino presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università “Federico II”, e il “Napoli Teatro Festival Italia”, diretto da Ruggero Cappuccio e organizzato dalla Fondazione Campania dei Festival presieduta da Luigi Grispello.

Protagonisti dell’incontro, mercoledì 17 maggio, nell’aula magna “Piovani” dell’Ateneo, il regista Antonio Capuano e l’attore Alessandro Preziosi, impegnati con due anteprime assolute nella decima edizione del Ntfi2017.

Capuano propone la regia e la riscrittura di “Le serve”, un atto unico di Jean Genet del 1946, mentre Preziosi è il protagonista di “Vincent Van Gogh. L’odore assordante del bianco” di Stefano Massini per regia Alessandro Maggi.

In occasione dell’incontro è stata presentata agli studenti la decima edizione della manifestazione, le sue peculiarità e l’intero progetto culturale. I lavori, aperti dai saluti di Gaetano Manfredi, rettore della Federico II, Arturo De Vivo, prorettore, Edoardo Massimilla, direttore del Dipartimento di Studi Umanistici, sono stati introdotti dalla regista Nadia Baldi, consulente della direzione artistica del festival, e dal professor Pasquale Sabbatino, con la partecipazione del professor Francesco De Cristofaro.

Anche quest’anno, per tutti gli spettacoli in programma, gli specializzandi del Master, in qualità di critici teatrali, saranno impegnati nella realizzazione di un “diario di bordo critico”, quale occasione di formazione culturale e professionale, ospitato sul sito ufficiale del Ntfi in un blog dedicato.

IN ALTO VIDEO CON INTERVISTE

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico