Home

Il mondo della radio in lutto: il dj Stefano Mastrolitti di Radio 101 trovato morto in casa

E’ morto Stefano Mastrolitti, noto dj di Radio 101, con un passato a Radio Norba, e tra i conduttori del programma “Buone notizie dalla radio” in onda su Tgcom24.

32 anni, originario di Bari, con un figlio di un anno e pochi mesi, il deejay è stato trovato senza vita nel suo appartamento a Sesto San Giovanni, nel Milanese, martedì pomeriggio.

Il corpo è stato scoperto da una collega e amica che ha subito dato l’allarme contattando la polizia. Inutili i soccorsi. Gli investigatori non escludono, oltre a un malore fatale, l’ipotesi del suicidio.

Mastrolitti aveva partecipato con successo al talent televisivo “Rds Academy” di “Radio “Rds”, dove arrivò finalista. L’esperienza del talent gli consentì di ottenere contratti di lavoro a Milano dove si trasferì stabilmente con la famiglia.

La sua scomparsa ha suscitato profonda commozione a Bari e nell’ambiente giornalistico. Numerosissimi i messaggi sui social ne ricordano il profilo umano e la simpatia. Il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, scrive su Facebook: “Mi hai regalato la tua amicizia e la tua allegria coinvolgente. Ho avuto la fortuna di averti vicino nei momenti belli della mia vita. Quella voce imponente e l’entusiasmo nel sorriso e nei tuoi movimenti, troppe volte ci hanno nascosto la tua fragilità. Mi resteranno i rimpianti per le tante cose che non siamo riusciti a fare insieme, ma Gigi D’Alessio alla fine è venuto a Bari come mi avevi chiesto tu. Ti voglio bene amico mio”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico