Orta di Atella

Orta di Atella, convegno sull’alimentazione al centro Stanzione

“Mens sana in corpore sano”. E’ questo il tema che sarà affrontato domenica 14 maggio, alle ore 18.30, nella sede del Centro Studi ‘Massimo Stanzione’ di Orta di Atella.

Interverranno il professor Paolo Carrano, docente di scienze ed il farmacista, nonché presidente del Centro Studi, Zaccaria Del Prete. Il tema della serata tende a mettere in luce la famosa locuzione latina “Mens sana in corpore sano”  del poeta Decimo Giunio Giovenale (Satire, X, 356).

Il poeta e retore, esponente della cultura decadente e corrotta romana del 100 d.c., sottolinea attraverso le sue satire la totale inutilità e futilità dei beni materiali dell’uomo, ponendo così l’accento sull’aspetto spirituale e salutare dell’uomo virtuoso. Già Aristotele, intorno al 300 a.c., nella “Politica” parla dello sviluppo parallelo tra anima e corpo.

Per il filosofo greco, infatti, il corpo va curato attraverso la ginnastica ed educato attraverso lo studio e la speculazione cerebrale. Tali studi sono stati intrapresi, nei nostri giorni, da Lisa Flook e Rena L. Repetti della University of California di Los Angeles, in collaborazione con Jodie B. Ullman della California State University di San Bernardino, che hanno constatato come dal punto di vista psicologico, individui fisicamente attivi riferiscono alti livelli di autostima e più bassi livelli di ansia, entrambi associati a migliorare il rendimento accademico.

L’evento è patrocinato dall’Associazione ex Alunni Liceo Durante, dalla Delegazione frattese dell’Aicc, dall’Archeoclub sezione di Atella e dalla testata giornalistica locale Atellanews.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico