Napoli

Napoli, Tattoo Fest 2017 alla Mostra d’Oltremare

Napoli – Il sindaco Luigi de Magistris ha inaugurato l’International Tattoo Fest 2017 giungendo in visita alla Mostra d’Oltremare con il presidente Donatella Chiodo. Lunghe code all’ingresso di piazzale Tecchio per la rassegna ideata da Costattoo (alias Costantino Sasso) che vedrà fino a domenica 14 maggio circa 300 tra i migliori maestri dell’arte su pelle giunti da ogni parte del mondo, pronti a sfidarsi a colpi di creazioni live in entusiasmanti contest.

Gli appassionati del tatuaggio potranno così incontrare i propri idoli, uno dopo l’altro, curiosando tra gli stand che, in piccolo, riproducono gli studi degli acclamati artisti. Tra i tanti ci saranno Kasala Sanele (Australia), Tomokazu Ikarashi (Giappone), Stizzo (Italia), Matatiki (Samoa), Endless (Taiwan), Tadasuke Homma (Giappone), Tomo Akitsu (Giappone), Mateus Wilsinski (Brasile), Brigante (Italia), Heinz (Italia) e molti altri provenienti anche dalla Polynesia, Usa, Russia, Argentina e da tutta Europa.

Un happening irrinunciabile per gli amanti di un fenomeno che oggi è una vera e propria mania, una pratica diffusa in tutti gli strati sociali. Un festival dedicato alle nuove espressioni artistiche legate al mondo della body art e della body modification.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico