Napoli

Napoli, nasce comitato di inchiesta sul contrasto alla criminalità

Napoli – Presentato il Comitato di inchiesta “per conoscere e proporre strategie di contrasto e prevenzione dei fenomeni di illegalità, corruzione e criminalità della città di Napoli”, istituito con decreto dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

Alla conferenza stampa, nella Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, accanto al sindaco c’erano il giornalista Sandro Ruotolo, e i componenti del comitato: lo sceneggiatore Maurizio Braucci; Assunta Cimminiello, sorella di Gianluca, vittima innocente della criminalità; i giornalisti Luigi di Fiore e Alessandro Ruotolo; Giuseppe Ferraro, docente universitario; Marcello Ravveduto, docente e scrittore.

“Vogliamo cercare di capire perché nella nostra città ci sono persone che delinquono anche in età molto giovane, anche al di sotto dei 14 anni. Capire dove si può fare di più in una città dove nonostante l’esplosione di turismo e cultura che portano tanto lavoro e dove grazie al nostro lavoro oltre 5mila attività sono riemerse dal nero, non si ha un sensibile calo di certi reati”, ha spiegato de Magistris.

IN ALTO IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico