Napoli

Napoli, “Futuro Remoto” si apre con la protesta dei ricercatori precari

Napoli – La protesta di un gruppo di ricercatori precari ha animato giovedì mattina l’inaugurazione dell’edizione 2017 di “Futuro Remoto”, manifestazione di divulgazione scientifica che tramite dimostrazioni ed esperimenti guidati da esperti e ricercatori si rivolge ad un pubblico di giovani e giovanissimi.

I manifestanti hanno approfittato della presenza congiunta sul palco del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il sindaco Luigi de Magistris per portare a conoscenza delle loro problematiche.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico