Gricignano

Gricignano, Casa dell’Acqua Pubblica: il Comune cerca operatori per la gestione

Al fine di fornire un servizio ai suoi cittadini e nel contempo ridurre la produzione di rifiuti derivati dagli imballaggi in Pet dell’acqua, il Comune di Gricignano intende organizzare sul proprio territorio comunale l’installazione di due postazioni di distributori di acqua microfiltrata naturale e gasata fredda, prelevata dall’acquedotto pubblico garantendo all’offerente l’esclusività della vendita di questa tipologia di prodotto sul terreno pubblico comunale.

Al distributore di acqua deve essere annesso eco-compattatore. Tali strutture, denominate comunemente “Casa dell’acqua pubblica”, sono finalizzate anche a soddisfare le esigenze delle famiglie e dei cittadini in una logica di risparmio economico.

A tale scopo l’amministrazione comunale di Gricignano ha pubblicato un invito finalizzato all’individuazione di operatori interessati alla concessione di suolo pubblico per l’installazione e la gestione, per un periodo di cinque anni, di due impianti di erogazione di acqua microfiltrata naturale e gasata fredda, nelle zone di Via Boscariello (area antistante isola ecologica) e corso Umberto, (all’esterno della villa comunale “Mazzoni”).

Le strutture avranno due erogatori ciascuno per la vendita direttamente al consumatore finale di acqua potabile microfiltrata naturale e gasata fredda, prelevata dall’acquedotto comunale, ad un costo per l’utenza (prezzo al pubblico) non superiore a 0,05 euro per ogni litro di acqua naturale o gasata fredda.

SCARICA QUI L’AVVISO PUBBLICO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico