Aversa

Aversa, parcheggio tribunale: D&T rilancia proposta dell’area fiera

Aversa – “Sui lavori per realizzare un parcheggio in Piazza della Pace si sta consumando l’ennesima brutta figura della politica aversana”. Così l’associazione “Democrazia e Territorio” di Aversa, che continua: “Viene smantellata una piazza, una piazza abbandonata a se stessa, come tutti i luoghi pubblici della Città, per dar vita ad un’area destinata a parcheggio nel centro storico aversano. Un centro storico che dovrebbe essere tutelato, liberandolo dalle auto e da lavori pubblici inutili. Perché, sia chiaro a tutti, i venti o al massimo trenta posti-auto previsti non cambieranno di un nulla, anzi peggioreranno, la situazione di caos, traffico e sosta selvaggia che perdura tuttora nelle zone adiacenti al Tribunale di Aversa”.

L’associazione politico-culturale “non intende avallare questo modo ‘disinvolto’ di gestire la cosa pubblica da parte degli amministratori locali, senza alcuna progettazione e pronto a far sembrare vantaggioso qualcosa che vantaggioso non è, per la Città. Anche perché i lavori per il parcheggio di Piazza della Pace, oltre a non essere risolutivi, mancano di quella trasparenza necessaria ad ogni atto della pubblica amministrazione. Come cittadini chiediamo perché non è stato esposto il cartello di cantiere, con i dati sui lavori da eseguire (chi è la ditta, il responsabile, qual è l’importo, ecc.) e le relative autorizzazioni. Chiediamo di conoscere gli atti amministrativi necessari alla procedura di inizio lavori, anche ai sensi del decreto legislativo 33/2013 sul diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”.

“E ci sorprende come queste richieste non siano state avanzate dai consiglieri di opposizione, che ne hanno la prerogativa e dovrebbero sapere queste cose. Come sempre Democrazia & Territorio alla protesta affianca la proposta. Ribadisce che l’unica soluzione sensata ed a basso costo per risolvere la questione parcheggi nell’area nord di Aversa è il ‘Piano di mobilità a servizio del Tribunale’, avanzato all’amministrazione Sagliocco e al Commissario prefettizio, oltre ad essere presentato in varie occasioni pubbliche e in un precedente comunicato”.

“Un progetto di parcheggi e servizio navetta per rendere l’intera zona del Palazzo di Giustizia normanno priva di traffico e caos che prevede di utilizzare l’area adibita alla fiera settimanale del sabato, allocata in via San Nicola, nei pressi dell’uscita dell’asse mediano di Aversa Nord, cui va aggiunto lo standard comunale adiacente. In tutto, più di 1000 posti auto, e non trenta”.

Democrazia & Territorio attende “una risposta su questa proposta, così come attende che il Sindaco De Cristofaro si attivi sugli impegni presi nel novembre scorso in merito ad un altro problema che attanaglia il centro storico: la movida”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico