Aversa

Aversa, apertura anno scolastico a rischio: l’allarme dell’opposizione

Aversa – Apertura dell’anno scolastico a rischio il prossimo settembre. E’ quanto sembra emergere dall’incontro tenuto dai componenti della commissione trasparenza con i dirigenti delle scuole di competenza comunale che hanno sottolineato le carenze dei propri istituti quanto a disponibilità di locali, come sembra possa accadere con il secondo circolo didattico di via Linguiti, la cui dirigente avrebbe dichiarato di non poter contare sulla disponibilità del plesso Sant’Agostino, e quanto ad integrità delle strutture per la presenza di aule inagibili causa pioggia, per l’insufficienza dei servizi igienici e, non ultimo, la mancata certezza di poter garantire il servizio mensa fin dalla riapertura.

Un quadro desolante sottolineato dal presidente della commissione, Marco Villano, che ha affermato di aver promosso l’incontro “per scuotere l’amministrazione completamente paralizzata sulla questione mensa e su tutte le problematiche che affliggono i dirigenti che si sentono completamente abbandonati, con edifici non a norma”.

Duro il giudizio espresso dall’ex assessore alla pubblica istruzione e vicesindaco Nicla Virgilio (nella foto) sull’operato dell’amministrazione sul tema scuola. “L’azione di questa amministrazione – ha affermato Virgilio – in tema di Pubblica Istruzione è fallimentare. Il mancato avvio della mensa e la criticità delle scuole riscontrate in questo anno scolastico e mai risolte rappresentano appieno il fallimento sia di questa amministrazione sia dell’assessorato specifico”.

Sotto accusa anche la scelta della destinazione dei fondi risparmiati per la mancata attivazione del servizio mensa operata dall’amministrazione “che – ha affermato Elena Caterino, presidente della sezione cittadina del Pd – ha ritenuto non urgente provvedere alla riparazione dei bagni di alcuni plessi scolastici, come quello della scuola di via Giotto dove, per tutto l’anno scolastico, i bambini del piano terra non solo non hanno potuto usufruire di un bagno ma molto spesso si sono ritrovati in aula con l’acqua che proveniva dallo stesso”.

Dal canto suo, Federica Turco, presente all’incontro insieme al sindaco, ha ricordato che nel corso della prossima settimana potrebbero esserci novità sull’avvio del servizio mensa. “Il dirigente Guarino – ha detto Turco – ha assicurato che nella settimana entrante avremo definitivamente una risposta dalla stazione appaltante ed abbiamo discusso della sicurezza delle scuole. Sicurezza che questa amministrazione intende mettere al primo posto tra gli interventi prioritari e come già abbiamo fatto e continueremo a fare essendo in continuità con i dirigenti scolastici e cercando di risolvere i problemi insieme”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico