Caserta Prov.

Crisi finanziaria della Provincia di Caserta, Grimaldi: “Pronti anche a fare miracoli”

Caserta – Massimo Grimaldi, consigliere regionale e componente dell’Ufficio di Presidenza, ha incontrato martedì mattina il presidente della Provincia di Caserta, Silvio Lavornia, per affrontare insieme la questione della crisi, con particolare riferimento ai Centri per l’Impiego.

“Un errore nella gestione dei trasferimenti da parte dello Stato ha letteralmente svuotato le casse dell’Ente, facendo di Caserta la Provincia più penalizzata d’Italia, tanto che non si è potuto nemmeno approvare il riequilibrio di bilancio. – spiega Grimaldi – Il presidente mi ha assicurato che all’attenzione del Parlamento ci sarà presto un emendamento ad hoc per riequilibrare la situazione e che, sebbene informalmente, ha avuto già il placet del Governo”.

“I tempi non saranno brevissimi – aggiunge Grimaldi – ma una soluzione positiva è possibile ed è comunque vicina. È chiaro che una situazione tanto drammatica, le cui conseguenze ricadono ancora una volta sui cittadini, costretti a pagare le tasse più alte per non avere nessun servizio e che arrivano a colpire persino studenti, docenti e dirigenti ad un mese dalla fine dell’anno scolastico è cosa dell’altro mondo. Sarebbe facile individuare la pseudo riforma Del Rio come l’unica responsabile di tanti guai, ma questo è il momento di trovare le soluzioni, non i colpevoli”.

“Noi, in Regione Campania, così come i nostri parlamentari – sottolinea il consigliere regionale – faremo tutto quanto ci compete perché la Provincia di Caserta torni alla normalità. E se si tratterà di fare miracoli, d’accordo con il presidente Lavornia, faremo anche quelli, con il sostegno dei nostri sindaci: sono loro il più importante punto di riferimento del territorio ed è questo il momento di fare squadra insieme a loro, ai dipendenti della Provincia ed a tutti i cittadini casertani”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico