Aversa

Aversa, Maddalena: dopo la bonifica “riappare” il Monumento ai Fanti d’Italia

Aversa – La bonifica dell’area verde della Maddalena, avviata su disposizione del direttore generale dell’Asl Caserta, proprietaria del complesso, fa emergere pezzi di storia della città.

All’interno dell’edificio connesso alla chiesa, infatti, riemergono il chiostro e il pozzo di San Bernardino (guarda qui), finora sepolti da erba spontanea, trasformatasi in selva di arbusti giganti ed alberi. Ma sono “riapparsi” anche la fontana e il monumento dedicato ai Fanti d’Italia Caduti nella Seconda guerra mondiale, rimasti sconosciuti in terre straniere.

Fu inaugurato in pompa magna il 17 aprile 1972 dall’allora vescovo della diocesi, Cece, con la partecipazione di autorità civili e militari (nella foto sotto). E’ uno dei pochi del genere presenti in Italia ma per l’incuria, l’abbandono dell’area verde della Maddalena, che tanti vogliono recuperare a parole, era praticamente scomparso, diventando invisibile (guarda qui il video che mostra l’area prima della bonifica).

IN ALTO IL VIDEO DEL MONUMENTO “RIAPPARSO”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico