Home

Riciclaggio, sequestrato a Roma il noto ristorante dei vip “Assunta Madre”

Su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Roma la squadra mobile della Polizia di Stato e la Guardia di Finanza hanno sequestrato il noto ristorante “Assunta Madre” nel cuore della Capitale, frequentato da personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo.

Nel corso dell’operazione sono state arrestate sei persone, tra cui il titolare del locale, Johnny Micalusi, i figli Francesco e Lorenzo, un direttore di banca e un commercialista. Le accuse vanno da intestazione fittizia di beni, riciclaggio e autoriciclaggio di denaro di provenienza illecita.

Secondo la procura Johnny Micalusi avrebbe intestato ai due figli  il ristorante “Assunta Madre” e il Centro ippico laziale con lo scopo di sottrarre i beni alle misure di prevenzione.

Assunta Madre è un ristorante frequentato da personaggi del mondo dello spettacolo e calciatori. Famoso per i piatti di pesce e per i conti altissimi, dove politici della terza Repubblica, attori, cardinali e boss cenano fianco a fianco. Il titolare Johnny Micalusi da Terracina, 52 anni, fu già indagato (e poi assolto) per riciclaggio nel 2014.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico