Parete

Parete, spaccio nella villa comunale: 38enne ai domiciliari

I carabinieri di Parete hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Pasquale Picone, 38 anni, del luogo.

Dopo aver sorpreso, fermato e segnalato un uomo che aveva poco prima acquistato un grammo di hashish, all’interno della villa comunale di piazza Caduti sul Lavoro, all’esito di mirata perquisizione personale e domiciliare, i militari della locale stazione hanno rinvenuto e sequestrato, nella disponibilità di Picone, ulteriori 10 grammi di hashish e la somma di 43 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento di spaccio.

E’ stato sottoposto al regime dei domiciliari in attesa giudizio direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, agguato di camorra ai Quartieri Spagnoli: ferito un uomo https://t.co/uNh1sCjK6g

Ciro Esposito, Cassazione conferma condanna a 16 anni per De Santis - https://t.co/DrkDu5Q4t4

Camorra, il pentito Orabona: "Il clan dei casalesi non volle dare armi all'Isis" - https://t.co/UDALw0bTZ0

Napoli, agguato di camorra ai Quartieri Spagnoli: ferito un uomo - https://t.co/LrH01CHtrJ

Condividi con un amico