Parete

Parete, spaccio nella villa comunale: 38enne ai domiciliari

I carabinieri di Parete hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Pasquale Picone, 38 anni, del luogo.

Dopo aver sorpreso, fermato e segnalato un uomo che aveva poco prima acquistato un grammo di hashish, all’interno della villa comunale di piazza Caduti sul Lavoro, all’esito di mirata perquisizione personale e domiciliare, i militari della locale stazione hanno rinvenuto e sequestrato, nella disponibilità di Picone, ulteriori 10 grammi di hashish e la somma di 43 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento di spaccio.

E’ stato sottoposto al regime dei domiciliari in attesa giudizio direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, bomba contro la storica pizzeria Sorbillo. Il titolare: "Riapriamo presto, non mollo" - https://t.co/kYSrGg8HZf

Aversa, “Noi Aversani”: “Quello di Piazza Marconi non è progetto fantasma, Ronza chieda a Capasso” https://t.co/qNAtbBrUR4

Aversa, opposizione sigla “Il Patto del Menalino” e spera in un “sussulto” degli “sconsolati” della maggioranza https://t.co/XBHdSWJeZW

Castel Volturno, inchiesta corruzione: revocata misura cautelare per Trapanese https://t.co/xG0d776HMG

Condividi con un amico