Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, il posto fisso di Polizia ridotto all’osso: cittadini preoccupati

Escalation di furti e rapine in abitazioni e negozi, oltre che di spaccio di droga nell’area di Casapesenna. Molti, in città, ritengono che tra i motivi vi siano la chiusura della sede distaccata della squadra mobile di Caserta a Casal di Principe e la riduzione al lumicino del personale del posto fisso operativo di polizia di Casapesenna, con 11 unità di recente inviate altrove e attualmente senza dirigente dopo il trasferimento dalla sede del dottor Maisto al commissariato di Aversa da dove deve coordinare, ovviamente con maggiori difficoltà, l’ufficio.

In realtà, lo scorso ottobre il posto fisso di polizia aveva beneficiato dell’invio di dieci unità. Poi, da qualche settimana, il dietrofront con la riduzione del personale che comporta la carenza di servizi a garanzia della sicurezza pubblica, quali pronto intervento e turni h24.

E, in attesa di quella che sarebbe la soluzione, ossia l’apertura (non si sa quando, nda.) di un commissariato di polizia a Casal di Principe, a pagarne le conseguenze sono i cittadini in una zona crocevia della criminalità con Napoli Nord.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico