Carinaro

Carinaro, scippa borsa ad una ragazza e la trascina per metri: arrestato dopo inseguimento

Carinaro – Alla guida di un’auto ha scippato la borsa ad una ragazza,  tirandola fin dentro l’abitacolo e trascinandola per circa sei metri sul selciato. Un’azione violenta compiuta nel pieno centro di Carinaro, in piazza Caduti in Guerra, da Salvatore Della Volpe, 45 anni, residente a Teverola, arrestato dai carabinieri della stazione di Gricignano.

Mentre transitavano proprio nella piazza, i militari dell’Arma hanno intercettato il malvivente che, dopo aver aver innestato la retromarcia e trascinato nuovamente all’indietro la malcapitata, lasciandola ferita sull’asfalto, ha iniziato la propria fuga in direzione di Teverola. L’uomo, però, è stato bloccato dopo poche centinaia di metri, avendo perso il controllo dell’autovettura e terminando la corsa contro il muro di cinta di un’abitazione.

La ragazza vittima dello scippo è stata soccorsa dai sanitari del 118 e giudicata guaribile in cinque giorni. Della Volpe, che è risultato uscito dal carcere di Larino (Campobasso) lo scorso 17 aprile, dove era stato rinchiuso proprio per un reato analogo, è stato condotto nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico