Aversa

Aversa, africano trovato steso sul marciapiede con la testa sanguinante

Dramma dell’emarginazione ad Aversa. Un immigrato di origine africana, alcolista abituale, si è procurato una profonda ferita alla testa nelle vicinanze della stazione ‘Aversa Centro’ della metropolitana.

“Stavo transitando a bordo della mia auto – racconta il consigliere comunale Giovanni Innocenti – quando ho notato un uomo steso e con la testa sanguinante. Mi sono fermato per portargli soccorso e, poco dopo, si sono fermate anche altre due persone”.

Il consigliere ha allertato i vigili urbani e il 118 che hanno provveduto a portare i primi soccorsi e a trasferire l’uomo, intorno ai trent’anni, al pronto soccorso dell’ospedale “San Giuseppe Moscati”, dove gli è stata suturata la ferita ed è tenuto sotto osservazione.

L’immigrato, da quanto si è appreso, sarebbe noto alle forze dell’ordine per essere un alcolista e si sarebbe ferito da solo. Sono, comunque, in corso accertamenti per verificare la fondatezza dell’ipotesi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico