Aversa

Aversa, sosta selvaggia, il sindaco ed MCA incontrano i commercianti di via Presidio

Aversa – Si tratta sicuramente di un passo avanti importante quello fatto ieri, giovedì 4 maggio, verso la risoluzione della spinosa questione della sosta selvaggia, problematica che da tempo affligge endemicamente via Presidio, causando notevoli problemi alla circolazione stradale e danni, anche in termini economici, agli operatori commerciali del posto.

Dopo l’allarme lanciato qualche settimana fa dal Movimento Costruire l’Alternativa, al quale seguì un prolifico confronto con gli operatori commerciali e l’interessamento del vicesindaco Federica Turco, in mattinata anche il primo cittadino Enrico De Cristofaro ha avuto modo di toccare con mano la situazione.

Durante l’orario di punta del traffico cittadino, il sindaco di Aversa, accompagnato anche dal presidente di MCA, l’avv. Paride Pellegrino, ha potuto constatare in prima persona lo stato del problema e confrontarsi con i commercianti, che hanno avuto modo di esporgli i loro disagi  e proporre eventuali soluzioni.

Il Movimento Costruire l’Alternativa, nella persona del presidente, ha avuto modo di ragionare sul da farsi con il sindaco normanno, prospettando qualche soluzione elaborata con il resto dei componenti del movimento. Al termine dell’incontro, lo stesso avv. Pellegrino ha dichiarato: «Sono molto soddisfatto del confronto avvenuto stamane. Il sindaco si è mostrato coinvolto dal problema e aperto ad un confronto, per questo gli va indubbiamente un plauso. Il movimento – continua Pellegrino – è stato attento a questo problema sin dal primo giorno in cui ci è stato segnalato e in questo periodo non ha mai mollato la presa, monitorando la situazione costantemente.

L’incontro con il sindaco è solo il primo passo verso la risoluzione del problema, che non è lontana. MCA – ha concluso il presidente – vuole stare al fianco dei cittadini e, così come per via Presidio, sapremo attivarci e cercare di dare un servizio alla comunità in caso di bisogno. Ciò in nome della buona e sana politica, obbiettivo che ci ha sempre contraddistinto».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico