Italia

AULA, Seduta 788 – Modifica all’articolo 59 del codice penale in materia di legittima difesa

Roma – AULA, Seduta 788 – Modifica all’articolo 59 del codice penale in materia di legittima difesa

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

In Aula il seguito della discussione della proposta di legge: Modifica all’articolo 59 del codice penale in materia di legittima difesa. (C. 3785-A/R e abb.).

Nella parte antimeridiana della seduta odierna la Camera ha approvato il disegno di legge: Disposizioni per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci e Raffaello Sanzio e dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. (C. 4314-A e abb.). Il provvedimento passa all’esame dell’altro ramo del Parlamento.

Alle ore 15 ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata, trasmesse in diretta televisiva, sui seguenti argomenti:
iniziative di competenza in merito a problematiche relative al tesseramento degli atleti extracomunitari (Capezzone – M-CR); iniziative, anche di carattere fiscale, per il sostegno dell’attività sportiva dilettantistica (Vezzali – SC-ALA CLP-MAIE); elementi e iniziative in ordine alle opere per lo svolgimento del G7 a Taormina (Catanoso – FI-PdL); iniziative volte al sostegno e al coordinamento dell’azione delle organizzazioni non governative con riguardo agli interventi per la salvaguardia della vita e della dignità dei migranti che attraversano il Mediterraneo (Marcon – SI-SEL-POS); iniziative in atto in materia di contrasto all’immigrazione clandestina, con particolare riferimento al blocco delle partenze e alle procedure di rimpatrio (Rampelli – FdI-AN); iniziative di competenza volte ad intraprendere azioni di responsabilità nei confronti dell’attuale e del precedente management di Alitalia (Crippa – M5S); iniziative volte a contenere il costo dell’energia elettrica per le famiglie e le imprese, nell’ambito di un’ampia revisione della strategia energetica nazionale (Tancredi – AP-CpE-NCD); elementi e iniziative in ordine alla salvaguardia degli asset strategici nazionali (Benamati –PD); intendimenti in merito alla cosiddetta web tax, anche allo scopo di rilanciare gli investimenti in ricerca e innovazione (Laforgia – MDP); misure a favore delle micro e piccole imprese, con particolare riferimento ad iniziative per agevolare l’accesso al credito bancario (Busin – LNA); intendimenti del Governo, in merito all’ambito di estensione delle possibili intese – di cui all’articolo 116, terzo comma, della Costituzione – conseguenti ai referendum recentemente indetti dalle regioni Veneto e Lombardia (Menorello – CI).

Per il Governo sono intervenuti il Ministro dello sport Luca Lotti, la Ministra per i rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro, il Ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda e il Ministro degli affari regionali Enrico Costa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico