Aversa

Aversa, Fierro: “Una tristezza di Consiglio, cittadini si beccano aumento Tari”

Aversa – “Un consiglio comunale triste nella forma e nella sostanza”. Così Lino Fierro, coordinatore cittadino di “Campania Libera”, all’indomani della seduta dell’Assise ad Aversa. “Abbiamo assistito – commenta Fierro – ad un aumento della Tari pari a un 6% in più rispetto al 2016 nonostante i cittadini aversani siano stati più bravi sulla differenziata che dal 48% passa al 52%. Ma l’amministrazione così ci premia: con un aumento di circa 500mila euro. Voglio ricordare che con l’amministrazione Sagliocco sulla Tari ci fu anche uno sgravio per i diversamente abili”.

“Per il resto dei tributi – continua Fierro – nulla è stato aumentato ma solo perché la finanziaria 2016 impedisce tale aumento. Sicuramente non impediva, però, la riduzione di Imu, Irpef ed altri tributi. Se si vuole solo pensare quante somme ha risparmiato questa amministrazione non facendo partire nemmeno la mensa per le scuole creando anche grossi disagi alle famiglie e non ha ritenuto nemmeno ridurre alcuna aliquota sui tributi”.

“Hanno bene in mente cosa fare della nostra città, sempre più umiliata e mortificata. Spero che almeno avranno bene in mente il bilancio”, conclude.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico