Parete

Festa della Tammorra 2017, si parte da Parete. Poi Villa di Briano, Succivo, Aversa e Carinaro

Giovedì 20 aprile riparte la Festa della Tammorra 2017. Si comincia come ogni anno da Parete, in piazza Berlinguer alle ore 20,30, che diventa ormai un appuntamento stabile. Altre tappe sono in programma a Villa di Briano il 23 aprile; a Succivo il 1 maggio; ad Aversa il 27 maggio e a Carinaro il 24 e 25 giugno.

La tappa di Parete si inserisce nell’ambito dei festeggiamenti in onore di Maria SS della Rotonda. Una tradizione secolare che si rinnova e che si intreccia con un’altra festa secolare, quella della Madonna di Briano, dove domenica 23 aprile avrà luogo la seconda tappa della festa della Tammorra.

“Siamo alla dodicesima edizione della festa della Tammorra – dice Bruno Lamberti, il presidente di ‘Carinaro Attiva’ che insieme alle altre associazioni locali promuove il tour della musica popolare – nelle varie tappe previste anche per quest’anno, si esibiranno molti gruppi in una manifestazione che è ormai radicata sul territorio della provincia di Caserta. Questo è sintomo di vivacità culturale. Sono ormai dodici anni che la kermesse è in cammino e i protagonisti di questo movimento culturale e musicale sono soprattutto i giovani che a centinaia diventano i protagonisti di tutte le tappe. Come sempre si concluderà a Carinaro. Le date per la chiusura sono state fissate il 24 e 25 giugno prossimo”.

Sul palco della tappa di Parete, che comincia alle ore 20.30, “Paranza Mezzone”, “Popolo vascio” e i “Keipò”.  In piazza saranno allestiti stand enogastronomici con un occhio di riguardo alla cultura vegetariana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico